17 APRILE: FACCIAMOCI SENTIRE!

It's only fair to share...

Questo dovrebbe essere l’inizio di un movimento. Sembra una frase fatta, probabilmente lo è, ma il 17 aprile si terrà un ‪#‎referendum‬ in Italia, lo sapevate!? Riguarda la possibilità di continuare a ‪#‎trivellare‬ i nostri mari al di là delle 12 miglia dalla costa (principalmente quella Adriatica).

Innanzitutto ANDIAMO a votare così che si raggiunga il quorum (nel raggiungerlo né il governo né di conseguenza i media ci aiuteranno), e votiamo SÌ se vogliamo fermare le trivellazioni. Dopotutto, c’è qualcuno che se la sentirebbe di essere la/il ‪#‎SarahPalin‬ versione italiana?!? Ne va di noi, del nostro pianeta, e delle famose generazioni future ora talmente evocate nella sfera pubblica che non hanno quasi più valore. “Drill baby drill” è un’affermazione preistorica. Priva di senso. Questo è l’inizio di una campagna. Uniamo le forze.
Data: 17 aprile 2016.
Andiamo tutti a votar in massa, forse questa volta il nostro voto avrebbe una senso, se il quorum viene raggiunto. Come invece ormai da tempo non accade per le elezioni politiche, dove la maggior parte delle persone hanno perso ogni speranza. Il referendum è diverso. Abroghiamo, cancelliamo quello che non ci va. Se ci credere, condividete.
#NOtrivellazioni #votoSiperdireNO #17aprile

Per capirne e per saperne di più, cliccate qui:
Cosa prevede il referendum sulle trivelle (Fonte: Internazionale, 24 Febbraio 2016)

main_900

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *